"Ci sono due modi per far muovere gli uomini: l'interesse e la paura"

(Napoleone Bonaparte)


Dico davvero!

Possibile che il nostro cervello ci faccia agire per il nostro bene solo quando realizziamo di essere in pericolo imminente?

In realtà, per fortuna, non sempre è così... ma molto, moooolto spesso è così (e non ce ne accorgiamo nemmeno).

E' un dato di fatto che uno dei nostri 3 cervelli (ormai lo sai che ne abbiamo 3... giusto?), quello cosiddetto "rettiliano", è colui che ci fa correre quando abbiamo la "strizza".

Questo pensiero mi è venuto leggendo i dati dei consumi  italiani di frutta e verdura del 2020... poco più di 6.000.000 di Tonnellate (233 kg a famiglia).

Tanti o pochi che siano in valore assoluto, quello che ti voglio dire ... 

è che purtroppo a fine 2020 i consumi di frutta erano calati rispetto all'anno precedente (è andata un po' meglio per la verdura), nonostante l'aumento del primo semestre 2020,

(e arriviamo al punto)

aumento registrato guarda caso durante i primi mesi di Allerta Coronavirus (con conseguente invito a rafforzare le difese immunitarie con un'alimentazione sana).

Prendiamo decisioni con il  condizionamento di emergenze e paure, più che da una profonda consapevolezza (quella che ci darebbe una qualità della vita decisamente migliore)... questo è il fatto su cui riflettere.

Ebbene sì... abbiamo consumato meno frutta (a parte mele arance piccoli frutti).
Meglio invece, come dicevo, per gli ortaggi (patate, carote, zucchine, cipolle, peperoni) a parte i pomodori.

E questo per quanto riguarda le quantità... ma per le nostre tasche di cosa stiamo parlando?

Di 458 Euro a famiglia!

A me sembra una cifra un po' bassina se consideriamo che stiamo parlando di quel genere di alimento che, se consumato in abbondanza, ci potrebbe evitare di spendere anche migliaia di euro in medicine, diete, terapie ecc. ecc.

(senza parlare delle perdite di vite umane a causa di un'alimentazione povera di alimenti vegetali, e di aspetti legati alla salvaguardia della vita in generale)

Sia chiaro, ... non voglio mica toccare interessi di parte!
il fatto è che non sono io a dirlo, ma la scienza.

A questo punto, ...

se credi che il discorso non ti riguardi,  ti ringrazio per avermi fatto visita direttamente su www.pappatilavita.it o passando attraverso le pagine Facebook e Instagram...

ma se per un attimo hai pensato di mettere un freno alle tue cattive abitudini alimentari (che poi si avvicina anche la prova costume) andando però alla ricerca di soluzioni appaganti per il palato, oltre che salutari

... sappi che le soluzioni esistono.

Come quella che ho scoperto anni fa ad una fiera del Biologico, che ti permette di avere sempre a portata di mano, anche fuori casa, la tua  porzione di frutta e verdura, magari per uno spuntino del mattino o del pomeriggio,

- già pronta (pulita e tagliata)
- da mangiare senza posate
- che non macchia
- dalla consistenza accattivante...
- senza zucchero e sale aggiunto

Sono davvero convinto che possa essere anche per te, come lo è stato per me, un modo efficace per tornare a star bene, senza rinunciare al piacere del palato.

Quindi...

se desideri migliorare la tua alimentazione, acquisendo nuove buone abitudini alimentari, allora il primo semplice passo che puoi decidere di fare, PARTE ESATTAMENTE DA QUI...

SI', dai tuoi spuntini e dai tuoi piatti sani, resi sfiziosi da frutta e verdura disidratata super croccante, grazie ad un procedimento di lavorazione a bassa temperatura brevettato.

Fammi sapere poi se è ciò che cercavi  e, in caso contrario, ti invito a dirmi cosa desideri, direttamente a questo LINK   e ti dirò cosa posso fare per te.

Ti aspetto!


P.S.:

Stai mangiando anche tu meno frutta e verdura?
Forse in realtà è difficile saperlo con certezza, è così?... (io almeno non peso la frutta e la verdura che mangio),...

ma c'è l'ormai conosciuto "metodo a spanne" per scoprirlo...

Eccolo qua:

se ti accorgi di non consumare almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno (circa 400 grammi secondo l'OMS) con VITASNACK diventa facilissimo!

(anche se non sei uno sfegatato di frutta e verdura fresca)